Coronavirus, in Sicilia istituito nuovo comitato tecnico-scientifico

Redazione

Coronavirus,  in Sicilia istituito nuovo comitato tecnico-scientifico
| Pubblicato il giovedì 15 Ottobre 2020

Coronavirus, in Sicilia istituito nuovo comitato tecnico-scientifico

di Redazione
Pubblicato il Ott 15, 2020

E’ stato istituito, con provvedimento del presidente della Regione Nello Musumeci, nell’ambito della struttura sanitaria di supporto al soggetto attuatore, con funzioni consultive e di validazione tecnico-scientifica degli indirizzi impartiti, il comitato tecnico-scientifico per l’emergenza coronavirus della Regione Siciliana, composto di diritto dal dirigente generale del dipartimento pianificazione strategica, Mario La Rocca, dal dirigente generale del dipartimento attivita’ sanitarie e osservatorio epidemiologico, Maria Letizia Di Liberti, e dal dirigente generale del dipartimento della protezione civile, Salvatore Cocina, dai commissari ad acta per l’emergenza da Covid-19 per l’area metropolitana di Palermo, Renato Costa, e per l’area metropolitana di Catania, Giuseppe Liberti. A questi nomi si aggiungono figure professionali, esperte nelle varie discipline: Antonella Argo (medicina legale), Bruno Cacopardo (malattie infettive e tropicali), Salvatore Corrao (medicina interna), Massimo Farinella (malattie infettive e tropicali), Fabio Genco (rianimazione e terapia Intensiva), Agostino Massimo Geraci (medicina e chirurgia di accettazione e urgenza), Antonio Giarratano (rianimazione e terapia intensiva), Giuseppe Nunnari (malattie infettive e tropicali), Giovanni Passalacqua (pneumologia); Cristoforo Pomara (medicina legale), Nicola Scichilone (pneumologia), Emanuele Scarpuzza (rianimazione e terapia Intensiva), Stefania Stefani (microbiologia). Il soggetto attuatore ha il compito di adottare tutti gli atti di esecuzione degli indirizzi di programmazione sanitaria e di osservazione epidemiologica individuati dall’assessore regionale alla salute. Il preposto e coordinatore della struttura sanitaria di supporto e’ Salvatore Scondotto, 61 anni, palermitano, presidente dell’associazione italiana di epidemiologia e direttore del servizio ‘sorveglianza ed epidemiologia valutativa’ del dipartimento attivita’ sanitarie e osservatorio epidemiologico. Gli incarichi sono fino a conclusione dello stato di emergenza, il 31 gennaio 2021.

di Redazione
Pubblicato il Ott 15, 2020


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings