Connect with us
Sicilia

Inchiesta “Do ut des”: interrogati Crocetta e Monterosso

“Come teste sono vincolato al rispetto del segreto istruttorio”. E’ quanto si limita a dire il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, ascoltato come persona informata sui fatti, assieme al segretario generale di Palazzo d’Orleans Patrizia Monterosso, dagli ufficiali del Nucleo polizia tributaria della Guardia di Finanza nell’ambito dell’inchiesta che ieri ha portato alla sospensione […]

Pubblicato 7 anni fa

“Come teste sono vincolato al rispetto del segreto istruttorio”. E’ quanto si limita a dire il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, ascoltato come persona informata sui fatti, assieme al segretario generale di Palazzo d’Orleans Patrizia Monterosso, dagli ufficiali del Nucleo polizia tributaria della Guardia di Finanza nell’ambito dell’inchiesta che ieri ha portato alla sospensione dalle funzioni della dirigente regionale Anna Rosa Corsello, indagata per istigazione alla corruzione. Alla domanda se oltre agli investigatori fosse presente anche il procuratore aggiunto di Palermo Dino Petralia, che coordina l’inchiesta, Crocetta risponde: “Non posso dire nulla”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

02:44
00:52 - Un libro e un busto bronzeo per l’attore Pippo Montalbano +++23:59 - Latitanza MDM e borghesia mafiosa: le piste agrigentine +++22:05 - Grecia, Sicilia e Malta. Qui si gioca il futuro del Mediterraneo come Hub Digitale +++20:21 - Migranti, donna trovata in mare su salvagente +++20:18 - Mafia, inchiesta Gotha: 34 condanne +++20:14 - Infedele patrocinio, condannata avvocatessa +++20:12 - Anziano rapinato e ucciso, condanne ridotte in Appello +++19:59 - Disabile suicida in comunità: chiesti 5 rinvii a giudizio +++18:17 - Cadavere in mare al porto di Palermo, trovato da motovedetta +++18:16 - Migranti, Martello: “con Governo Meloni non è cambiato nulla” +++
00:52 - Un libro e un busto bronzeo per l’attore Pippo Montalbano +++23:59 - Latitanza MDM e borghesia mafiosa: le piste agrigentine +++22:05 - Grecia, Sicilia e Malta. Qui si gioca il futuro del Mediterraneo come Hub Digitale +++20:21 - Migranti, donna trovata in mare su salvagente +++20:18 - Mafia, inchiesta Gotha: 34 condanne +++20:14 - Infedele patrocinio, condannata avvocatessa +++20:12 - Anziano rapinato e ucciso, condanne ridotte in Appello +++19:59 - Disabile suicida in comunità: chiesti 5 rinvii a giudizio +++18:17 - Cadavere in mare al porto di Palermo, trovato da motovedetta +++18:16 - Migranti, Martello: “con Governo Meloni non è cambiato nulla” +++