Ultime Notizie

Lancia fumogeno allo stadio: daspo di due anni per tifoso

Il tifoso è stato identificato dalla Digos e segnalato all'Autorità giudiziaria

Pubblicato 2 mesi fa

Lo scorso 03 marzo, alle ore 14:00, presso il locale stadio “Angelo Massimino”, si è disputato l’incontro di calcio valido per il campionato di serie C, stagione 2023-2024, Catania-Monterosi. Al termine della partita, nel settore della “curva nord”, sono stati accesi alcuni artifizi pirotecnici che hanno provocato un concreto pericolo per gli spettatori che si trovavano sugli spalti.

A seguito di successive indagini, supportate anche dalle immagini video del sistema a circuito chiuso del locale impianto sportivo e da quelle effettuate dalla Polizia Scientifica, la DIGOS ha individuato un soggetto responsabile dell’accensione e del lancio di un artifizio pirotecnico, Il tifoso, 47anni, è stato segnalato all’A.G. in stato di libertà per le previsioni della normativa antiviolenza negli stadi, in quanto in occasione dell’incontro di calcio Catania vs Monterosi, dal settore della “curva nord” lanciava un artifizio pirotecnico in modo da creare un concreto pericolo per le persone. Nei confronti del predetto il Questore di Catania, a seguito dell’istruttoria della Divisione di Polizia Anticrimine, ha emesso il provvedimento D.A.SPO della durata di due anni.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *