Connect with us
Ultime Notizie

Messina Denaro, Ordine dei medici: “Radiazione per connivenze con mafia”

Lo spiega all'Adnkronos Salute il presidente dell'Ordine dei medici di Palermo, Salvatore Amato

Pubblicato 3 settimane fa

Per le vicende in cui si accerta una connivenza con la mafia “da parte di iscritti agli Ordini dei medici, nelle province siciliane siamo orientati a comminare la massima sanzione, ovvero la radiazione”. Lo spiega all’Adnkronos Salute il presidente dell’Ordine dei medici di Palermo, Salvatore Amato, coordinatore dei presidenti siciliani, in merito alla posizione di Alfonso Tumbarello, medico curante di Matteo Messina Denaro, ora indagato, e che potrebbe essere ascoltato presto dall’Ordine di Trapani, al cui albo è iscritto.

“L’Ordine dei medici – dettaglia Amato – dopo aver verificato le notizie che riguardano eventuali coinvolgimenti di colleghi in vicende giudiziarie, segue un iter di garanzia e tutela che passa attraverso la verifica delle informazioni con la Procura e l’ascolto del collega. Attendiamo, ovviamente, informazioni ufficiali prima di aprire un procedimento, a meno che non ci sia una confessione diretta del medico. Normalmente in Sicilia, rispetto a reati che hanno a che fare con la mafia, procediamo sempre con la radiazione del collega. Questa è una regola generale che ci siamo dati. E’ la sanzione massima che possiamo applicare”, conclude.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19:36
19:54 - Tangenti all’Irfis? Prescrizione “cancella” quasi tutte le accuse  +++18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto in autostrada: morta coppia catanese +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++
19:54 - Tangenti all’Irfis? Prescrizione “cancella” quasi tutte le accuse  +++18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto in autostrada: morta coppia catanese +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++