Cosa resta della mafia agrigentina: analisi e proiezioni dopo la carcerazione dei grandi capi

Redazione

Agrigento

Cosa resta della mafia agrigentina: analisi e proiezioni dopo la carcerazione dei grandi capi

di Redazione
Pubblicato il Dic 2, 2018
Cosa resta della mafia agrigentina: analisi e proiezioni dopo la carcerazione dei grandi capi

COSA NOSTRA

 

Cosa resta della mafia agrigentina: analisi e proiezioni dopo la carcerazione dei grandi capi

 

Per i giudici  Leo Sutera viene riconosciuto quale diretta espressione della feroce e pericolosa mafia

 

Vita, morte e miracoli (finanziari) del patron di Valtur, Carmelo Patti

 

Violazione della sorveglianza: slitta sentenza  Massimino

 

LA RETATA

 

Operazione Lampedusa, cocaina dalla Calabria alla Sicilia: 14 arresti, coinvolti 4 agrigentini

 

Chili di cocaina e hashish destinati all’agrigentino e a Lampedusa

 

IL CASO

 

Naro, le pressioni dell’ex assessore all’imprenditore: “Hai l’occhio sveglio non c’è bisogno che ti dica niente …”

 

Naro, l’assessore Lasinicchia registrato a sua insaputa; l’appello del procuratore Vella

 

 

L’INTERVISTA

 

Giacomelli: un delitto “senza niente e senza tutto”: intervista di Diego Romeo allo scrittore Salvo Ognibene autore di “Un uomo perbene

 

su www.grandangoloagrigento.it

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04