Inchiesta Kerkent, rigettato ricorso di Iacono Quarantino

Redazione

Agrigento

Inchiesta Kerkent, rigettato ricorso di Iacono Quarantino

di Redazione
Pubblicato il Nov 9, 2019
Inchiesta Kerkent, rigettato ricorso di Iacono Quarantino

La Corte di Cassazione ha rigettato l’istanza avanzata dalla difesa di Angelo Iacono Quarantino, 28 anni, con cui chiedeva l’affievolimento della misura cautelare degli arresti domiciliari e la sostituzione della stessa con una misura alternativa. Resta, duqnue, ai domiciliari. 

Iacono Quarantino è finito nelle “maglie” dell’inchiesta Kerkent lo scorso marzo quando la Dia fece scattare il blitz coordinato dalla Dda di Palermo: è accusato di associazione a delinquere finalizzato al traffico di stupefacenti. Per gli inquirenti della Dda di Palermo, con l’inchiesta coordinata dal pm Claudio Camilleri, il 28enne avrebbe fatto parte del sodalizio capeggiato da Antonio Massimino.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04