Porto Empdocle, sorpresi a bruciare cavi di rame: denunciate 2 persone

Redazione

Apertura

Porto Empdocle, sorpresi a bruciare cavi di rame: denunciate 2 persone

di Redazione
Pubblicato il Mar 19, 2016

Due empedoclini, rispettivamente di 50 e 40 anni, sono stati denunciati dagli agenti del Commissariato Frontiera della cittadina marinaraa. I due sono stati sorpresi a bruciare alcuni cavi di rame nei pressi del quartiere Grandi Lavori. L’arresto è avvenuto l’altra notte durante un controllo degli agenti che hanno recuperato e sequestrato 150 chili di “oro rosso”. La bruciatura dei cavi è propedeutica  a liberare gli stessi dalla guaina di protezione.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04