Agrigento, trovati con armi e munizioni: oggi udienza di convalida per i Massimino

Redazione

Agrigento

Agrigento, trovati con armi e munizioni: oggi udienza di convalida per i Massimino

di Redazione
Pubblicato il Feb 8, 2019
Agrigento, trovati con armi e munizioni: oggi udienza di convalida per i Massimino

E’ in programma nella mattinata di oggi l’udienza di convalida dell’arresto di Salvatore Massimino, 51 anni, di Agrigento, e del nipote Gerlando Massimino, 26 anni, anche lui agrigentino, arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo perchè trovati in possesso, nel corso di un blitz al Villaggio Mosè, di una una pericolosa semiautomatica calibro 7,65, con la matricola totalmente abrasa, caricatore completo di sei cartucce inserito e pronta all’uso. Vicino al “ferro”, i militari hanno anche trovato circa 200 cartucce di vario calibro, e infine due penne pistola calibro 6,35, uguali a quelle viste nei film degli 007.

I due compariranno davanti al gip del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, all’interno del carcere di contrada Petrusa.

Sono accusati di detenzione illegale di armi da fuoco e ricettazione. Antonio Massimino deve rispondere anche di violazione degli obblighi derivanti dalla Sorveglianza speciale di Pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno, alla quale si trovava sottoposto.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04