Coronavirus, altri due casi ad Agrigento: uno scoperto post mortem (vd)

Redazione

Agrigento

Coronavirus, altri due casi ad Agrigento: uno scoperto post mortem (vd)

di Redazione
Pubblicato il Mar 24, 2020
Coronavirus, altri due casi ad Agrigento: uno scoperto post mortem (vd)

Aumenta il numero dei casi positivi di Coronavirus ad Agrigento. Il sindaco della Città dei Templi, Lillo Firetto, ha annunciato con un video postato su Facebook (ieri, 24 marzo) la positività al Covid-19 di altre due persone: uno di questi fa riferimento ad una persona deceduta lo scorso 20 marzo (e non all’anziano deceduto nel centro di Agrigento di cui ancora si attende il risultato del tampone) in un quartiere periferico della Città dei Templi e il cui tampone ha accertato la positività al Covid-19. L’altra persona, invece, si trova in quarantena domiciliare.

Secondo fonti interne al Comune di Agrigento, inoltre, non ci sarebbero nuovi ricoveri, che riguardano cittadini originari della Città dei Templi, all’ospedale S.Elia di Caltanissetta.

Sale a cinque (compresa la persone deceduta) il numero dei casi di Coronavirus. I due sopracitati si aggiungono al caso del medico dell’ospedale San Giovanni di Dio, di una persona rientrato dall’estero e di una signora. “Un significativo numero di tamponi – ha dichiarato il sindaco – sono stati effettuati nella giornata di ieri (24 marzo) e siamo in attesa dei risultati. Bisogna essere responsabili e stare a casa – ha concluso il primo cittadino – perché è l’unico modo che abbiamo per uscirne”.

L’ultimo messaggio del sindaco di Agrigento, Calogero Firetto


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings