Licata

Licata, diportisti e acquascooter troppo vicini alla costa: elevate sanzioni

La Guardia Costiera di Licata sta pattugliando incessantemente il litorale per garantire sicurezza

Pubblicato 2 settimane fa

Anche quest’estate la Guardia Costiera di Licata sta pattugliando incessantemente il litorale di giurisdizione per garantire il sicuro svolgimento della balneazione e delle attività ludico-ricreative legate al mare. In tale contesto, nella giornata di ieri, sono stati sanzionati 5 diportisti per aver navigato nella fascia riservata alla balneazione, a mente dell’ ordinanza di sicurezza balneare n. 19/2019 della Capitaneria di porto di Porto Empedocle. Tra i diportisti sanzionati, anche il proprietario di un acquascooter. Gli acquascooter devono tenersi sempre ad una distanza non inferiore ai 500 metri dalla spiaggia/ coste a picco sul mare.
Il rispetto di tale limite costituisce l’osservanza  di una norma di sicurezza della balneazione e della navigazione. Ma è anche segno di rispetto nei confronti delle altre persone che intendono fruire delle spiagge per praticare la balneazione. Il numero per le emergenze in mare 1530 attivo 24 ore su 24.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *