Agrigento, Vincenzo e Mario Fontana passano alla Lega

Giuseppe Castaldo

Agrigento, Vincenzo e Mario Fontana passano alla Lega
| Pubblicato il giovedì 25 Marzo 2021

Agrigento, Vincenzo e Mario Fontana passano alla Lega

L'ex presidente della provincia ed il figlio, attuale consigliere comunale, passano alla Lega
Pubblicato il Mar 25, 2021

Non sembrano fermarsi le nuove adesioni alla Lega in provincia di Agrigento. L’ex presidente della provincia Fontana, già deputato nazionale e regionale, ha ufficializzato quest’oggi il passaggio al “carroccio” insieme al figlio Mario, attuale consigliere comunale di Agrigento, eletto nell’ottobre scorso con una lista civica che faceva riferimento al sindaco uscente, Lillo Firetto. Vincenzo Fontana è stato presidente della provincia di Agrigento tra la fine degli anni novanta e gli inizi del duemila per poi diventare deputato regionale (recordman di voti nella lista del Pdl nel 2012)  e deputato nazionale.

Mario Fontana, alla prima esperienza politica, ottiene un buon consenso elettorale nell’ultima tornata dell’ottobre scorso con quasi cinquecento preferenze nella lista “Andiamo Avanti” – riconducibile a Lillo Firetto – di cui è risultato il secondo più votato. Oggi è anche vice presidente della commissione turismo del comune: “La mia candidatura al consiglio comunale nasceva sotto un simbolo civico, scevra da qualsivoglia etichetta di partito – sono le prime parole di Fontana jr. – Il mio attaccamento al nostro territorio però mi impone di dare il massimo affinché le nostre istanze vengano portate avanti con forza e con ricadute concrete, l’adesione alla Lega Sicilia sono sicuro che mi darà l’opportunità di poter realizzare gli obiettivi prefissati.”

E’ innegabile il dinamismo della Lega nella Città dei Templi ma più in generale nell’intera provincia agrigentina. Ad Agrigento il partito di Matteo Salvini, rimasto fuori dal consiglio comunale alle ultime elezioni, può contare oggi su due consiglieri in carica dopo l’adesione di Vitellaro prima e Fontana adesso. In un’ottica provinciale, la svolta può essere considerata la “rottura” tra Forza Italia e Vincenzo Giambrone, a cui è stato preferito Marco Zambuto divenuto poi assessore regionale agli Enti Locali. Giambrone, dopo venticinque anni di militanza nel partito forzista, è passato lo scorso dicembre alla Lega di cui oggi ne è coordinatore provinciale. Soltanto pochi giorni fa il segretario provinciale Annalisa Tardino ha ufficializzato gli ingressi nel “carroccio” anche dell’ex deputato regionale Giancarlo Granata e dell’ex sindaco di Ribera, Carmelo Pace. 

Il comunicato

Il progetto politico della Lega Sicilia incassa oggi il consenso e l’adesione di altre due figure di spicco, Vincenzo Fontana e il figlio Mario. La crescita del nostro partito in provincia di Agrigento nelle ultime settimane sta davvero superando ogni più rosea previsione e anche in questo caso la Lega viene gratificata dalla scelta di due uomini in grado di recepire e rappresentare al meglio le esigenze del territorio. L’esperienza da presidente della Provincia di Agrigento e da parlamentare nazionale e regionale di Vincenzo Fontana assieme al suo storico e indiscusso impegno per questa porzione di territorio da oggi sono patrimonio comune della squadra della Lega Sicilia; il dinamismo, la voglia di fare e la preparazione di Mario Fontana, giovane e bravo consigliere comunale, sono di grande stimolo per tutti noi. Ho grande piacere che la scelta dell’onorevole Fontana sia maturata dopo un’attenta riflessione e che lui stesso abbia detto “la Lega oggi è il partito di tutti i territori, è il miglior investimento politico per guardare al futuro del mio territorio” e con altrettanta soddisfazione accolgo le parole di Mario che mi ha citato esplicitamente spiegando di aver scelto la Lega Sicilia per “poter fare buona politica con una classe dirigente giovane, competente e affidabile”.La coordinatrice politica della Provincia di Agrigento, Annalisa Tardino, e il responsabile provinciale Vincenzo Giambrone accolgono assieme a me Vincenzo e Mario Fontana nell’ottica di un proficuo e leale lavoro negli interessi degli agrigentini e di tutti i siciliani.”

Pubblicato il Mar 25, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl