Naro, omicidio a colpi di zappa, il racconto: “Ho rischiato di morire anche io”

Redazione

Naro

Naro, omicidio a colpi di zappa, il racconto: “Ho rischiato di morire anche io”

di Redazione
Pubblicato il Giu 7, 2019
Naro, omicidio a colpi di zappa, il racconto: “Ho rischiato di morire anche io”

Prosegue il processo a carico di Vasile Lupascu, 44 anni, e del figlio Vladut Vasile Lupascu, 19 anni, accusati di aver ucciso il connazionale Pinau Constantin lo scorso 8 luglio a colpi di zappa e aver tentato di uccidere anche la moglie Elena Pinau. Quest’ultima è stata sentita ieri in aula dove ha raccontato gli attimi di quella brutale aggressione in cui riportò la rottura di un braccio per difendersi dai colpi: “Se non mi fossi coperta avrei fatto la stessa fine di mio marito che è stato massacrato”.

A parlare anche il presunto omicida che, al termine della testimonianza della vittima, ha voluto rilasciare dichiarazioni spontanee: “Non sono andato lì con l’intenzione di ucciderlo ma era l’ennesima volta che venivo provocato e mi aveva dato un calcio all’auto”.

A processo anche la moglie di Lupascu, con il rito ordinario. Si torna in aula il 28 giugno per la requisitoria del pm Antonella Pandolfi.



Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04