Sciacca, tenta suicidio in carcere, salvato dagli agenti di polizia penitenziaria

Redazione

Sciacca, tenta suicidio in carcere, salvato dagli agenti di polizia penitenziaria
| Pubblicato il lunedì 11 Giugno 2018

Sciacca, tenta suicidio in carcere, salvato dagli agenti di polizia penitenziaria


E’ stato salvato dagli agenti di polizia penitenziaria in servizio. Un tunisino detenuto presso il carcere di Sciacca, ha tentato di togliersi la vita la notte scorsa. L’uomo 30 anni è vivo grazie all’intervento del compagno di cella e dei poliziotti penitenziari.

Secondo quanto riferito dallo stesso tunisino la motivazione che avrebbe spinto quest’ultimo all’insano gesto, è dovuta al fatto che lo stesso ritiene “di essere ingiustamente detenuto per un reato non commesso”.

La notizia è stata difffusa dal Segretario nazionale per la Sicilia del SAPPE (Sindacacto Autonomo Polizia Penitenziaria), Lillo Navarra.

 

di Redazione
Pubblicato il Giu 11, 2018


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings