Connect with us
Ultime Notizie

Acqua, la Cisl: “Intervenga Protezione civile in ogni comune dove manca”

“Messina ma non solo. In Sicilia l’emergenza idrica ha investito anche Gela e oggi e’ esplosa pure in alcuni comuni dell’Agrigentino”. Cosi’ la Cisl che rivolge una “pressante sollecitazione” al governatore Rosario Crocetta, che ha annunciato di volere procedere alla dichiarazione di stato di calamita’ naturale per la Citta’ di Messina. “Intervenga – dice Mimmo […]

Pubblicato 7 anni fa

“Messina ma non solo. In Sicilia l’emergenza idrica ha investito anche Gela e oggi e’ esplosa pure in alcuni comuni dell’Agrigentino”. Cosi’ la Cisl che rivolge una “pressante sollecitazione” al governatore Rosario Crocetta, che ha annunciato di volere procedere alla dichiarazione di stato di calamita’ naturale per la Citta’ di Messina. “Intervenga – dice Mimmo Milazzo, segretario regionale – con tutti i mezzi di cui dispone: dall’ordinanza di Protezione civile al coinvolgimento della Protezione civile nazionale”. “Va posto rimedio – sottolinea il sindacato – a una gravissima condizione di crisi che, per motivi differenti, si allarga a macchia d’olio in varie parti dell’Isola. E in gioco, avverte il segretario, e’ la situazione sociale e sanitaria di intere aree”. Per questo per il sindacato, che gia’ ieri si era schierato a sostegno della petizione on line lanciata su Change.org da un gruppo di cittadini del Nisseno, “vanno messi immediatamente in moto tutti gli strumenti utili a fronteggiare l’emergenza ogni volta che si manifesta, in ogni parte della regione”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

06:35
23:30 - Belìce, “terra di mezzo” tra Agrigento e Trapani, dove MDM stava al sicuro +++19:53 - Messina Denaro e le sue identità, trovati documenti intestati ad altri +++16:53 - Bruciato vivo mentre dormiva sotto portico, nessun risarcimento alle figlie +++16:50 - Sicilia, Michele Cimino nuovo commissario dei consorzi Asi +++15:55 - Estorsione di 15 mila euro dopo aver urtato l’auto della donna di un mafioso: arrestato  +++15:20 - Raffadali, spara e uccide il figlio: chiesti 24 anni per poliziotto +++15:19 - Esplosione e incendio in una villa: ferito un agrigentino +++15:03 - Minore sorpreso a spacciare scoppia in lacrime, arrestato +++13:39 - Valle del Belìce, La Rocca Ruvolo: ok emendamento per fronteggiare danni tromba d’aria di settembre +++13:38 - Le immagini del covo di Matteo Messina Denaro +++
23:30 - Belìce, “terra di mezzo” tra Agrigento e Trapani, dove MDM stava al sicuro +++19:53 - Messina Denaro e le sue identità, trovati documenti intestati ad altri +++16:53 - Bruciato vivo mentre dormiva sotto portico, nessun risarcimento alle figlie +++16:50 - Sicilia, Michele Cimino nuovo commissario dei consorzi Asi +++15:55 - Estorsione di 15 mila euro dopo aver urtato l’auto della donna di un mafioso: arrestato  +++15:20 - Raffadali, spara e uccide il figlio: chiesti 24 anni per poliziotto +++15:19 - Esplosione e incendio in una villa: ferito un agrigentino +++15:03 - Minore sorpreso a spacciare scoppia in lacrime, arrestato +++13:39 - Valle del Belìce, La Rocca Ruvolo: ok emendamento per fronteggiare danni tromba d’aria di settembre +++13:38 - Le immagini del covo di Matteo Messina Denaro +++