Licata, consiglio comunale chiama a raccolta aderenti a “No-Triv”

Redazione

Licata

Licata, consiglio comunale chiama a raccolta aderenti a “No-Triv”

di Redazione
Pubblicato il Nov 26, 2018
Licata, consiglio comunale chiama a raccolta aderenti a “No-Triv”

Ieri l’Assemblea cittadina  convocata dal Comitato No Triv di Licata, ha indetto una  manifestazione fissata per il 12 Gennaio 2019, per ribadire il secco NO alla realizzazione del progetto Offshore Ibleo – campi Gas Argo e Cassiopea, il Sindaco Giuseppe Galanti ed il Presidente del Consiglio comunale, sollecitano i colleghi di vari centri siciliani a esternare l’adesione all’iniziativa   per procedere, in maniera condivisa ai prossimi adempimenti istituzionali in direzione dell’interesse collettivo.

L’ Assemblea in vista della  significativa manifestazione popolare, ha ribadito la necessità di chiamare a raccolta quanti hanno a cuore le sorti della costa meridionale del Canale di Sicilia, quindi non solo i centri della costa ma anche dei paesi dell’ entroterra.

A tal proposito, ricordiamo che l’Amministrazione comunale, congiuntamente, alla presidenza del consiglio, il 17 ottobre scorso ha  inviato una lettera ai sindaci ed ai Presidenti del Consiglio delle città di Acate, Agrigento, Butera, Caltanissetta, Camastra, Campobello di Licata, Canicatti, Delia, Gela, Mazzarino, Naro, Palma di Montechiario, Porto Empedocle, Ragusa, Ravanusa, Realmonte, Riesi, Santa Croce Camerina, Sciacca, Scicli, Sommatino, chiedendo la disponibilità ad aderire alla formazione di una Conferenza Istituzionale Permanente per una opposizione condivisa alla realizzazione del progetto  Offshore Ibleo – campi Gas Argo e Cassiopea.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04