Narcotrafficante siciliano latitante in Bolivia. Arrestato

Redazione

Trapani

Narcotrafficante siciliano latitante in Bolivia. Arrestato

di Redazione
Pubblicato il Lug 10, 2019
Narcotrafficante siciliano  latitante in Bolivia. Arrestato

Un traffico internazionale di cocaina tra l’America del sud e l’Oceania. Era questa, secondo gli inquirenti, l’attivita’ di Paolo Lumia, il narcotrafficante arrestato il 3 luglio in Bolivia dagli agenti della squadra mobile di Trapani e del commissariato di Mazara del Vallo, insieme con gli uomini del Servizio centrale operativo di Roma e della Direzione centrale per i servizi antidroga, nell’ambito di una indagine coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di PALERMO. Su Lumia, 51 anni, pendeva una condanna a 16 anni di reclusione poiche’ ritenuto responsabile di traffico internazionale di cocaina.

Ricercato da gennaio 2019, quando aveva fatto perdere le proprie tracce a seguito dell’emissione della misura cautelare dell’obbligo di firma, Lumia e’ stato individuato nel quartiere di Cala Cala della citta’ boliviana di Cochabamba, dove era giunto sfruttando documenti di identita’ falsi che lo attestavano come il cittadino venezuelano Carlos Suarez Romero. Nei suoi confronti era stato emesso a febbraio un mandato di cattura internazionale. Lumia, secondo gli inquirenti, sarebbe divenuto “il referente dell’esportazione dalla Colombia e dalla Spagna di ingenti partite di cocaina, destinate prevalentemente al mercato di PALERMO, Mazara del Vallo, Trapani, Bari e Napoli”. Il mazarese era stato arrestato nel 2011 in Belgio e nel 2013 condannato dal gip di PALERMO per associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti nell’ambito dell’operazione di polizia denominata ‘Lampara’. Dopo l’arresto il ministro dell’Interno boliviano, Carlos Romero, ha disposto l’espulsione di Lumia dal Paese sudamericano verso l’Italia, dove e’ giunto accompagnato dai poliziotti della squadra mobile di Trapani guidati dal vicequestore Fabrizio Mustaro. Nell’ambito dell’operazione e’ stato catturato anche un cittadino boliviano, Raymundo Colque, il quale collaborava nella copertura di Lumia.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04