Ripristinata l’isola ecologica di Zingarello, i residenti: “l’area deve essere sorvegliata e recintata”

Redazione

Agrigento

Ripristinata l’isola ecologica di Zingarello, i residenti: “l’area deve essere sorvegliata e recintata”

di Redazione
Pubblicato il Lug 11, 2019
Ripristinata l’isola ecologica di Zingarello, i residenti: “l’area deve essere sorvegliata e recintata”

Questa mattina sono state ripristinate le isole ecologiche di prossimità in località Zingarello e in contrada Misita, pochi chilometri fuori dal Villaggio Mosè, vandalizzate da ignoti incivili poco dopo essere state installate.Gli operai dell’Iseda, sono dovuti  intervenire per sistemare nuovamente i cassonetti che erano stati collocati per dare ai residenti di queste aree periferiche, la possibilità di conferire i rifiuti vicino le proprie abitazioni. “Ieri a poche ore dallo loro sistemazione, commenta la ditta Iseda, ignoti hanno spostato alcuni  cassonetti, altri li hanno capovolti danneggiandoli e rendendoli di fatto, inutilizzabili”.

I residenti del quartiere non si dicono contrari all’isola ecologica, ma pretendono che prima dell’insediamento l’area venga recintata e munita di telecamere, come prescrive il contratto.

 “E’ una follia creare in piena estate un’isola ecologica, senza alcun controllo, in un posto isolato come Zingarello, commenta Claudio Lombardo. Nei prossimi giorni diffideremo il comune e la ditta per gli eventuali danni ambientali causati da tale scellerata scelta” 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04