Connect with us
santo stefano quisquina

Zone franche montane, l’ass. ALI al fianco di comitato e sindaci

L’ Associazione ALI – Autonomie Locali Sicilia, nella consapevolezza che le proposte provenienti dai territori e dagli amministratori locali danno sempre il senso della verità, condivide convintamente la battaglia per il riconoscimento legislativo delle Zone Franche Montane ed è al fianco del comitato regionale promotore e dei sindaci che in questi giorni stanno organizzando un […]

Pubblicato 2 anni fa

L’ Associazione ALI – Autonomie Locali Sicilia, nella consapevolezza che le proposte provenienti dai territori e dagli amministratori locali danno sempre il senso della verità, condivide convintamente la battaglia per il riconoscimento legislativo delle Zone Franche Montane ed è al fianco del comitato regionale promotore e dei sindaci che in questi giorni stanno organizzando un presidio permanente nei pressi dello svincolo di Irosa sulla Palermo- Catania.
Per tali motivi, trattandosi di una giusta rivendicazione per la sopravvivenza delle aree interne che vivono un drammatico momento caratterizzato da un forte disagio di tipo sociale, economico ed occupazionale, nel sollecitare la definizione dell’iter oggi fermo in Senato, intende individuare un referente per tale questione.
Il Presidente di ALI Sicilia Francesco Cacciatore ha individuato in Filippo Dolce, già Sindaco di Aliminusa, nonché grande conoscitore delle tematiche delle aree interne, per seguire e sostenere da vicino le rivendicazioni delle problematiche delle aree interne e delle ZFM.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

08:33
09:14 - Agrigento, il Tar sospende la sanzione paesaggistica +++08:50 - Serie D, il Licata ospita il Trapani al Dino Liotta +++08:47 - L’incidente con due feriti a Favara, indagato conducente della Bmw +++08:39 - Agrigento, incidente sul lavoro alla zona industriale: operaio in ospedale +++08:34 -  Federconsumatori Sicilia scende in piazza contro la legge di bilancio del Governo +++02:22 - Un weekend all’insegna dei diritti degli animali,  rispetto non tortura +++23:53 - La sentenza “Xydi” disegna il nuovo organigramma di Cosa nostra +++20:27 - Aria di Natale nell’Agrigentino +++20:10 - Attraversa la strada e viene investita da bici, 74enne muore in ospedale +++19:59 - Dalla Regione novanta mila euro per unione comuni ‘Platani-Quisquina-Magazzolo’ +++
09:14 - Agrigento, il Tar sospende la sanzione paesaggistica +++08:50 - Serie D, il Licata ospita il Trapani al Dino Liotta +++08:47 - L’incidente con due feriti a Favara, indagato conducente della Bmw +++08:39 - Agrigento, incidente sul lavoro alla zona industriale: operaio in ospedale +++08:34 -  Federconsumatori Sicilia scende in piazza contro la legge di bilancio del Governo +++02:22 - Un weekend all’insegna dei diritti degli animali,  rispetto non tortura +++23:53 - La sentenza “Xydi” disegna il nuovo organigramma di Cosa nostra +++20:27 - Aria di Natale nell’Agrigentino +++20:10 - Attraversa la strada e viene investita da bici, 74enne muore in ospedale +++19:59 - Dalla Regione novanta mila euro per unione comuni ‘Platani-Quisquina-Magazzolo’ +++