Agrigento

Agrigento, scritte no vax sui muri della scuola “San Giovanni Bosco”

Non è il primo caso in città; proseguono le indagini

Pubblicato 4 settimane fa

“W”, “Vivi” e “Age2030 favorisce pedofilia”, “Salvate i bimbi dalla nazi-scuola“, sono alcune scritte murarie realizzate con una bomboletta spray di colore rosso all’ingresso della scuola “San Giovanni Bosco” di via Dante Alighieri di Agrigento. Non è il primo caso che simile scritte spuntano sui muri di scuole o come di recente presso la sede del comitato di Fratelli d’Italia. Sul caso indagano i carabinieri di Agrigento che stanno, per prima cosa, prendendo visione delle immagine di videosorveglianza della zona per risalire agli autori.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *