Catania

Operazione “Pupi di pezza”, Bancarotta ed evasione fiscale: nove arresti (anche padre sindaco Catania); le intercettazioni (ft e vd)

 I Finanzieri del Comando provinciale di Catania, su delega della locale Procura distrettuale, hanno eseguito 11 misure cautelari. I provvedimenti sono …

Ruba auto, si pente e la restituisce: ladro si autodenuncia

Ruba una Fiat Cinquecento ma poi si pente, la restituisce e si presenta in questura per ammettere il furto. Questa …

Mafia, “Operazione Città Blindata”: 16 arresti

“Operazione Città blindata”: colpo al clan, 16 arresti (vd e ft)

Gli arrestati sono: Giuseppe Amoroso, 47 anni;  Vito Amoroso, 52 anni;  Giovanni Carciotto, 35 anni;  Tino Caruso 41 anni;  Gregorio …

Esplosione in bottega, gip proscioglie pompiere

 Il Gip di Catania, accogliendo una richiesta della Procura, ha archiviato il procedimento per disastro colposo e omicidio plurimo colposo a …

Finge rapina per incassare incasso ristorante: denunciato dipendente

Avrebbe finto di avere subito una rapina per tenersi i soldi dell’incasso del ristorante in cui lavorava. E’ l’accusa contestata …

In macchina con arnesi atti allo scasso: arrestati padre e figlio

Lo scorso 4 febbraio, la Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà due soggetti per il reato di …

Rubano una Fiat 500, arresti due catanesi

I Carabinieri della Stazione di Catania Librino hanno arrestato nella flagranza i catanesi Pietro Gangemi 60 anni e Orazio Cunsolo …

Crisi Cmc, i creditori in piazza: “basta prese in giro”

Oltre 100 imprese siciliane creditrici del gruppo Cmc di Ravenna hanno deciso di scendere in piazza, stamattina, a Catania, in …

Forzano una finestra blindata e rubano dentro un bar. Arrestati due giovani

Ieri notte, la Polizia di Stato ha arrestato Mascali Demy Alfio 28 anni, e Mazzocca Sebastiano 24anni, anche questi pluripregiudicato …

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04