Maxi rissa con spari e sprangate, 10 misure cautelari

Redazione

Enna

Maxi rissa con spari e sprangate, 10 misure cautelari

di Redazione
Pubblicato il Set 19, 2019
Maxi rissa con spari e sprangate, 10 misure cautelari

I carabinieri hanno eseguito 10 misure cautelari, quattro delle quali in carcere, e sei ai domiciliari, tra l’ennese e Busto Arsizio (Va), nei confronti dei presunti responsabili di una maxi rissa scoppiata a Barrafranca (Enna) il 12 settembre scorso.

Due famiglie, al culmine di dissidi, si sono si sono affrontate con spranghe, mazze da baseball, coltelli. Almeno cinque di loro hanno riportato fratture, lesioni da taglio e contusioni.

Durante la rissa sono state danneggiate numerose vetture, nei pressi del luogo dello scontro.

In carcere Salvatore Strazzanti, 41 anni, di Barrafranca, Andrea Ferreri, 49 anni, Giuseppe Bellomo, 56 anni, Giovanni Bellomo, 54 anni residente in provincia di Varese, tutti pregiudicati come Luigia Bellomo, 35 anni, che è stata posta ai domiciliari insieme ad alcuni giovanissimi ed incensurati F. C., 21 anni; M.D., di 18 anni; D.M.S., 22 anni; D.M.M., 18 anni, B.S., 25 anni, tutti residenti a Barrafranca.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04