Connect with us
Giudiziaria

Agrigento, botte e sigarette spente su bimbo di quattro anni: indagati madre e compagno 

Madre e compagno avrebbero picchiato e spento sigarette su un bimbo di appena quattro anni

Pubblicato 4 settimane fa

Botte, percosse utilizzando oggetti e anche sigarette spente addosso ad un bimbo di appena quattro anni. La procura di Agrigento, guidata da Salvatore Vella, ha notificato l’avviso di conclusione indagini nei confronti della madre del piccolo e del compagno per lesioni gravi e maltrattamenti.

Le indagini, eseguite dalla Squadra Mobile di Agrigento agli ordini del vicequestore aggiunto Giovanni Minardi, sono scattate in seguito ad una segnalazione dell’ospedale “Nesima–Garibaldi” di Catania, dove il minore, per le gravi condizioni in cui versava, era stato trasportato d’urgenza.

Immediata la risposta con l’attivazione di intercettazioni telefoniche e ambientali che hanno portato alla luce gravi indizi di colpevolezza a carico dei coniugi che avrebbero percosso il minore mediante un corpo contundente, causandogli lesioni gravi alle dita delle mani, dei piedi e del sacco scrotale; il bambino presentava, inoltre, ustioni presumibilmente prodotte da sigarette.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15:16
15:45 - Agrigento, picchiato dal branco per un commento sui social: 14enne in ospedale  +++15:01 - Fugge a Parigi dopo rapina a mano armata: arrestato +++14:56 - All’Ecua si presenta il libro “Uno scoglio chiamato Lampedusa” di Daneluzzi e Fattori +++14:44 - Dalla Regione quasi 8 milioni per disabili gravi senza famiglia +++13:52 - Lampedusa, vigile del fuoco stroncato da malore sul lavoro: cordoglio dei colleghi  +++13:35 - Manutenzione immobili scolastici del Libero consorzio, approvato il bando di gara +++13:30 - Cercano di passare droga a detenuti, un arresto e una denuncia +++12:03 - Nascondeva 21 flaconi di metadone in casa, arrestato +++11:59 - Trovati due ordigni bellici in Sicilia, artificieri al lavoro +++10:45 - Rapina a Palma di Montechiaro, arrestato 28enne: obbligo di dimora per il complice +++
15:45 - Agrigento, picchiato dal branco per un commento sui social: 14enne in ospedale  +++15:01 - Fugge a Parigi dopo rapina a mano armata: arrestato +++14:56 - All’Ecua si presenta il libro “Uno scoglio chiamato Lampedusa” di Daneluzzi e Fattori +++14:44 - Dalla Regione quasi 8 milioni per disabili gravi senza famiglia +++13:52 - Lampedusa, vigile del fuoco stroncato da malore sul lavoro: cordoglio dei colleghi  +++13:35 - Manutenzione immobili scolastici del Libero consorzio, approvato il bando di gara +++13:30 - Cercano di passare droga a detenuti, un arresto e una denuncia +++12:03 - Nascondeva 21 flaconi di metadone in casa, arrestato +++11:59 - Trovati due ordigni bellici in Sicilia, artificieri al lavoro +++10:45 - Rapina a Palma di Montechiaro, arrestato 28enne: obbligo di dimora per il complice +++