Licata, accoltellata dopo lite condominiale: arrestata vicina

Redazione

Licata

Licata, accoltellata dopo lite condominiale: arrestata vicina

di Redazione
Pubblicato il Mag 27, 2020
Licata, accoltellata dopo lite condominiale: arrestata vicina

Una donna e’ stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio dopo una giornata di interrogatori per fare luce sull’aggressione ai danni della 43enne finita in ospedale, a Licata, e trasferita nella notte al Civico di Palermo, con una ferita da arma da taglio all’addome e un trauma al rene.

All’origine del gesto vi sarebbero dei contrasti di natura condominiale legati, con ogni probabilita’, a dei pagamenti. La vittima, soccorsa in ospedale, pare avesse riferito che a ferirla era stato l’amministratore di condominio. La tesi non ha trovato riscontro dopo numerosi interrogatori, eseguiti dalla polizia con il coordinamento del procuratore Luigi Patronaggio, di altri condomini e conoscenti.

Gli agenti hanno, quindi, arrestato una vicina di casa che le avrebbe sferrato una coltellata.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings