Villa Genuardi, interrogazione all’Ars presentata da Musumeci:”Salvare questo bene”

Redazione

| Pubblicato il lunedì 06 Giugno 2016

Villa Genuardi, interrogazione all’Ars presentata da Musumeci:”Salvare questo bene”

di Redazione
Pubblicato il Giu 6, 2016

“Il Governo regionale provveda con urgenza al recupero statico e architettonico di Villa Genuardi ad Agrigento, meraviglioso complesso monumentale che oggi versa in uno stato di avanzato degrado”.

A chiederlo è l’esponente dell’opposizione all’Ars Nello Musumeci, che ha presentato, insieme ai deputati del Gruppo Lista Musumeci, Formica e Ioppolo, un’interrogazione al Presidente della Regione e all’assessore regionale ai Beni culturali, nella quale si sottolinea come la struttura architettonica, di proprietà della Regione, presenti preoccupanti lesioni murarie e come i giardini, una volta rinomati per il loro splendore, siano pressoché privi di cura e manutenzione.

“La gestione e la cura dell’immobile – spiega Musumeci – è affidata alla Soprintendenza di Agrigento, alla quale però diventa impossibile procedere a qualsiasi intervento di ristrutturazione per l’esiguità dei fondi stanziati dalla Regione per tale scopo. Peraltro, risulta già redatto un progetto di 11 milioni di euro per il totale recupero del complesso architettonico, mentre nel 2104 la Regione ha stanziato appena 20 mila euro per la manutenzione dell’intera Villa: una cifra praticamente irrilevante”.

Nell’interrogazione si chiede una risposta urgente, per “conoscere quali iniziative il Governo regionale intenda mettere in atto, al fine di scongiurare che i danni a questo prezioso bene culturale possano ulteriormente aggravarsi”. 

 

di Redazione
Pubblicato il Giu 6, 2016


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings