Droga a Porto Empedocle, parte processo (dopo due anni) a 32 imputati

Redazione

Porto Empedocle

Droga a Porto Empedocle, parte processo (dopo due anni) a 32 imputati

di Redazione
Pubblicato il Gen 30, 2020
Droga a Porto Empedocle, parte processo (dopo due anni) a 32 imputati

Parte il processo, a quasi due anni di distanza dal rinvio a giudizio, nei confronti di trentadue persone finite sul banco degli imputati accusate di aver creato una rete di spaccio, principalmente di hashish e marijuana, a Porto Empedocle. Il processo, il cui dibattimento si è aperto ieri mattina, scaturisce dall’inchiesta “Creme Caramel”.

Il procedimento, dopo alcuni problemi sulla composizione del collegio, si è aperto di fatto ieri. In un primo momento era stato assegnato alla seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento presieduta dal giudice Wilma Angela Mazzara per poi “passare” alla prima sezione presieduta dal giudice Alfonso Malato. Quest’ultimo, però, è risultato incompatibile perché aveva ricoperto il ruolo di Gip e in questa veste si era occupato della vicenda.

Il processo, adesso, può finalmente partire dopo la composizione (finale) del collegio di giudici che sarà presieduto da Alfonso Pinto con a latere i giudici Alessandro Quattrocchi e Giuseppa Zampino. Si torna in aula il prossimo 20 febbraio per sentire i primi testi dell’accusa.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings