Accusa di turbativa d’asta, indagato il vicesindaco di Erice

Redazione

Cronaca

Accusa di turbativa d’asta, indagato il vicesindaco di Erice

di Redazione
Pubblicato il Giu 27, 2018
Accusa di turbativa d’asta, indagato il vicesindaco di Erice

Con l’ipotesi di accusa di turbativa d’asta, la Procura di Trapani ha notificato informazioni di garanzia al vice sindaco di Erice Angelo Catalano e al dirigente comunale Pietro Pedone, architetto.

I reati contestati sarebbero stati commessi tra il 2016 ed il 2017. Si tratta di uno dei filoni d’indagine su cui sta lavorando la Procura, che sta passando a setaccio, in questi mesi appalti e affidamenti diretti di opere pubbliche.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04