Alfano: “La mafia non molla ma neanche lo Stato”

Alfano: “La mafia non molla ma neanche lo Stato”

0
SHARE

“La mafia non molla e neanche lo Stato, anzi, lo Stato fa di piu’. E il di piu’ e’ stato un progredire di leggi e soprattutto un’azione fortissima sul regime detentivo e sull’aggressione patrimoniale. Non dobbiamo mai dimenticare che i mafiosi mettono in conto di finire in carcere ma non mettono in conto ne’ di finire al carcere duro ne’ di diventare poveri, visto che gli confischiamo i beni. E’ esattamente quello che abbiamo fatto e che continuiamo a fare”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, dopo aver deposto una corona di fiori davanti alla lapide che ricorda gli agenti di scorta uccisi nelle stragi del 1992, all’interno del Reparto scorte della caserma Lungaro di PALERMO. Alfano precedentemente aveva pranzato alla mensa della caserma Lungaro, insieme agli agenti e ai funzionari della polizia di Stato.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *