Mafia, il presidente Mattarella: “E’ più debole e sarà sconfitta”

Mafia, il presidente Mattarella: “E’ più debole e sarà sconfitta”

342 views
0
SHARE

“La mafia si e’ sviluppata e radicata nell’800 in alcune regioni italiane per la lontananza e inefficienza dello Stato. Oggi l’azione dello Stato, l’impegno di tante persone nelle regioni interessate, ha indebolito fortemente lamafia“. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un’intervista all’agenzia russa Itar-Tass. “Non e’ piu’ vero che il potere reale e’ nelle mani dellamafia. I risultati sono stati importanti. La mafia sussiste, soprattutto in alcune zone, pero’ non soltanto e’ possibile sconfiggerla, ma sara’ sconfitta, anche perche’ va crescendo il suo isolamento sociale – ha aggiunto Mattarella -. E’ avvertita sempre di piu’ dal tessuto sociale come un nemico, come un pericolo, questo particolarmente tra i giovani”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *