PRIMO PIANO

Agrigento, presunta estorsione: chiesta condanna per un avvocato

di Redazione
Pubblicato il Mag 12, 2016

Nel corso del procedimento a carico di un avvocato di Raffadali, Antonino Bruno Gallo, che si sta svolgendo presso il tribunale di Agrigento col rito abbreviato, l’accusa, rappresentata dal pm Carlo Cinque, ha chiesto la condanna a tre anni e quattro mesi per le accuse di estorsione e usura. Assoluzione chiesta invece dalla difesa di Gallo, rappresentata dall’avv. Antonino Gaziano. L’inchiesta, condotta dalla Guardia di Finanza, nel 2012, dopo una denuncia, ipotizza presunti casi di di prestiti a tassi superiori a quelli consentiti per legge e una ipotesi di presunta estorsione connessa.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361