Controlli della polizia, scoperta taverna abusiva

Controlli della polizia, scoperta taverna abusiva

0
SHARE

Gli Agenti del Commissariato Oreto Stazione di PALERMO, nel corso di specifici servizi di controllo del territorio, hanno effettuato numerosi controlli amministrativi in diversi locali del centro storico cittadino. Nel corso di questi controlli effettuati unitamente a personale dei Monopoli di Stato, in una taverna ubicata nei pressi di via Montesanto si è accertata la presenza di 2 slot, funzionanti e non collegate alla rete telematica. Inoltre una delle due slot risultava già sottoposta a sequestro nel mese di giugno 2014 e pertanto il gestore C.R., palermitano di anni 55, è stato denunciato in stato di libertà in ordine ai reati di violazione dei sigilli e danneggiamento di cose sottoposte a sequestro. Poiché il locale risultava sprovvisto di qualsiasi tipo di autorizzazione si è proceduto anche al sequestro del locale abusivo e si sono elevate contravvenzioni per 8.000 euro per mancata autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande e mancanza della Scia Sanitaria. Il Personale dei Monopoli ha sequestrato i due videopoker ed elevate sanzioni amministrative per diverse centinaia di migliaia di euro, calcolate sulla base del danno erariale presunto risalente agli ultimi 5 anni. Sempre gli agenti del Commissariato di P.S. Oreto Stazione nel corso dei controlli amministrativi in zona Vucciria hanno sequestrato ad un Pub della strumentazione elettronica che diffondeva musica e piazzata abusivamente in un cortile di pertinenza del locale. (Ter/AdnKronos)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY