Mafia, sequestro della Dia: sigilli a beni per 150.000 euro

Redazione

Ultime Notizie

Mafia, sequestro della Dia: sigilli a beni per 150.000 euro

di Redazione
Pubblicato il Ago 31, 2016
Mafia, sequestro della Dia: sigilli a beni per 150.000 euro

La Direzione investigativa antimafia di Lecce ha confiscato beni per 150mila euro riconducibili a Pietro Tondo, di 45 anni, nato in Germania e residente a Manduria (Taranto). Tondo e’ un pluripregiudicato per associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, associazione per delinquere finalizzata al contrabbando di sigarette, furto e detenzione illegale di armi e munizioni. Il sequestro, disposto dal Tribunale, riguarda tre fabbricati, tre terreni, un’autovettura e cinque saldi attivi di rapporti bancari e postali.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361