Arrestata ‘famiglia marijuana’, piantagione tra i fichidindia

Arrestata ‘famiglia marijuana’, piantagione tra i fichidindia

681 views
0
SHARE
Giuseppe Ariali, Rina Russo e Santo Ariali e la droga sequestrata

Un’azienda di famiglia che si occupava di coltivare, essiccare e rivendere droga. I carabinieri di Siracusa hanno arrestato Giuseppe Ariali, 51 anni, la moglie Rina Russo, 46 anni ed il figlio Santo Ariali, 27 anni, posti tutti ai domiciliari.

I militari nella casa di campagna in contrada Cozzarelli, a Pachino, hanno trovato oltre 76 chili di marijuana: in giardino piante alte due metri mimetizzate tra i fichi d’India e in una rimessa otto buste in plastica contenenti la droga.

L’erba da essiccare, per un peso di oltre 10 chili, era sistemata su fili in ferro come biancheria stesa.

Per tritare la droga si sarebbero serviti, invece, di un robot meccanico.

La droga, dopo la lavorazione, avrebbe fruttato circa 100.000 euro.

 

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *