Estorsione ai danni di disabile: resta in carcere Giuseppe Fallea

Estorsione ai danni di disabile: resta in carcere Giuseppe Fallea

166 views
0
SHARE

Resta recluso in carcere, il riberese Giuseppe Fallea, 54 anni, finito in manette circa un mese addietro, per estorsione nei confronti di un altro uomo di Ribera. A deciderlo è stato il Tribunale del Riesame di Palermo che ha deciso di mantenere la custodia cautelare in carcere. L’accusa che grava su Fallea è di avere estorto alla famiglia di un disabile una somma che sarebbe lievitata da 18 mila a 60 mila euro. Per pagare il debito la presunta vittima aveva venduto l’oro di famiglia ed aveva utilizzato anche gli assegni sociali percepiti per il figlio, affetto da autismo. Per i giudice del Riesame c’è il rischio di reiterazione del reato e di inquinamento probatorio, ed è per questo che il 54enne “deve restare in carcere”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *