Nube desertica in arrivo dall’Algeria “minaccia” la Sicilia: già toccata Lampedusa

Nube desertica in arrivo dall’Algeria “minaccia” la Sicilia: già toccata Lampedusa

52.664 views
0
SHARE

Una spettacolare nuvola di polvere, proveniente dall’entroterra desertico algerino, in queste ore ha raggiunto pure l’isola di Lampedusa, dove i cieli sono stati offuscati da una nuvole di pulviscolo e polvere desertica in sospensione in quota, sospinta da tesi e caldi venti di ostro e libeccio. A tratti la polvere si è pure depositata al suolo, pur in assenza di precipitazioni. La visibilità orizzontale sull’isola è scesa sotto i 700-600 metri, mentre il cielo si è colorato di giallo e marrone, a causa del passaggio delle particelle di pulviscolo desertico spinte dal sostenuto flusso sud-occidentale (pre-frontale) dominante a tutte le quote. La nube di polvere, entro la serata, dovrebbe spingersi verso la Sicilia e la Calabria, offuscando pesantemente la coltre celeste e regalando atmosfere surreale, degne dei migliori paesaggi sahariani. La polvere tenderà a lasciare persino dei sottili depositi al suolo, specie sulla Sicilia sud-occidentale, prima di disperdersi sullo Ionio nel corso della mattinata di domani, venendo spazzata dagli intensi venti occidentali che spazzeranno le regioni meridionali e le isole maggiori.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *