Apertura

Licata, ruspe tornano al lavoro: denunciate altre 2 persone per “abusivismo”

Continua l’opera di contrasto al fenomeno dell’abusivismo edilizio a Licata. E mentre prosegue l’opera delle ruspe che oggi torneranno al lavoro, dopo la pausa per la festa della Repubblica, altre due persone sono state denunciate dai vigili urbani per reati connessi all’abusivismo. Sigilli sono stati apposti a a un edificio in costruzione risultato senza concessione edilizia o con variazioni rispetto al permesso accordato dagli uffici comunali. Dicevamo delle ruspe. La ditta Patriarca che, dopo aver vinto la gara d’appalto, sta compiendo le demolizioni per conto del Comune di Licata, tornerà al lavoro. Obiettivo quello di smaltire l’amianto rinvenuto in una casa di contrada Gallodoro dove la demolizione era iniziata il lunedìì della scorsa settimana.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top