Dai domiciliari al carcere per spaccio droga

Redazione

Catania

Dai domiciliari al carcere per spaccio droga

di Redazione
Pubblicato il Gen 22, 2016
Dai domiciliari al carcere per spaccio droga

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Acireale hanno arrestato il 20enne Rosario Bisicchia, del luogo, in esecuzione di un provvedimento di aggravamento della misura cautelare emesso dal Tribunale dei Minori di Catania.
Il giovane pregiudicato, già affidato in prova ai servizi sociali, per un reato commesso in età minorile, ne aveva violato gli obblighi dopo che, il 13 gennaio scorso, era stato arrestato e posto ai domiciliari per spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I giudici minorili, opportunamente informati dai militari dell’Arma, hanno deciso di inasprirne il regime detentivo ordinandone l’arresto ed il trasferimento nell’Istituto penale per i minorenni di Acireale.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361