Provincia

Utente moroso, toglie i sigilli a contatore: una condanna nell’agrigentino

Un uomo di Santo Stefano di Quisquina è stato condannato dal giudice del Tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, a 9 mesi di reclusione perchè ritenuto responsabile di un furto di gas naturale.

L’uomo avrebbe, infatti, rimosso i sigilli che erano stati posti sul contatore di casa, per morosità, procurandosi in tal modo un ingiusto profitto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top