Caltanissetta

“Uccise il figlio e bruciò il corpo”. Chiesto l’ergastolo per un uomo di 66 anni

E’ accusato di aver ucciso il figlio per una questione di interessi legati all’azienda di famiglia,  Stefano Di Francesco, 66 anni, per cui la Procura di Caltanissetta ha chiesto l’ergastolo durante il processo a suo carico.

Grazie all’attività di indagine e alle microspie l’accusa avrebbe ricostruito la vicenda e accusa l’uomo di aver colpito il figlio durante una lite avvenuta nel gennaio del 2013 e credendolo morto ne caricò il corpo su una vecchia auto a cui diede fuoco.

La sentenza è prevista per aprile. La madre, il fratello e la vedova della vittima sono parti civili con gli avvocati Walter Tesauro, Margherita Genco e Danilo Tipo.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top