Busta gialla con proiettili e intimidazione alla Brandara: “Sono preoccupata, mai successo prima”

Redazione

Apertura

Busta gialla con proiettili e intimidazione alla Brandara: “Sono preoccupata, mai successo prima”

di Redazione
Pubblicato il Lug 28, 2016
Busta gialla con proiettili e intimidazione alla Brandara: “Sono preoccupata, mai successo prima”

Arrivano le prime dichiarazioni di Maria Grazia Brandara dopo la busta contenente due cartucce da fucile ed una lettera con su scritto ‘Brandare come Antoci’ che è stata ricapitata al commissario straordinario dell’Irsap. La busta gialla è stata recapitata presso l’Asi, area di sviluppo industriale.

La brandara ha dichiarato: “Nel corso della mia attività istituzionale ho avuto diverse minacce ma mai avevo ricevuto dei proiettili di un arma da fuoco, certo che sono preoccupata”, commenta Maria Grazia Brandara all’Adnkronos. “Io ho sempre lavorato in silenzio, – aggiunge – non mi sono mai girata dall’altra parte e ho trasmesso alla procura diverse denunce il tutto senza fare rumore”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361