Raffadali, inchiesta “Demetra 2″, falsi certificati medici: tutti i nomi degli indagati

Raffadali, inchiesta “Demetra 2″, falsi certificati medici: tutti i nomi degli indagati

Condividi
Tribunale Agrigento

Avviso di conclusione delle indagini per 33 indagati in una inchiesta scattata nel 2013 condotta dal Nucleo operativo dei carabinieri di Agrigento e che portò, all’epoca del blitz, all’applicazione di 8 misure cautelari con 2 ordinanze di custodia in carcere. A firmare i sostituti procuratori Marco Delpini e Andrea Maggioni. L’inchiesta, denominata “Demetra 2″, secondo filone di un’inchiesta precedente, ipotizza l’utilizzo di “false certificazioni mediche e falsi infortuni sul lavoro” per indurre l’Inail di Agrigento a erogare indennizzi e procurare un ingiusto profitto ai beneficiari. Questi nello specifico i nomi dei coinvolti: Gaetano Pollicino, Domiziana Maria Maragliano, Salvatore Russo, Giuseppe Galvano, Alfonso Pistone, Ludovico La Marca, Pietro La Rosa, Angelo Sanfilippo,  Francesca Tornabene, Luigia Chiara, Letizia Sicorello, Salvatore Russo, Salvatore Conti,  Salvatore Russo e Maria Giuseppina Maragliano, genitori della minore L.R., Giovanni Attardo, Paolina Sacco, Anna Fiore,  Salvatore Catalano, Anita Gattarello, Vincenzo Vella, Antonio Bentivegna,  Salvatore Maragliano, Calogero Ciulla, Giuseppe Vella, Margaret Terrazzino, Salvatore Vullo, Antonino Maragliano, Giuseppe Vincenzo Terrazzino, Sharon Ciffa, Cinzia Sacco, Giuseppe Maragliano, Margherita Cuffaro.

 

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *