Agrigento, sorvegliato speciale fermato sull’autobus per la Germania: “Ho moglie e figli”

Redazione

Agrigento

Agrigento, sorvegliato speciale fermato sull’autobus per la Germania: “Ho moglie e figli”

di Redazione
Pubblicato il Gen 22, 2017
Agrigento, sorvegliato speciale fermato sull’autobus per la Germania: “Ho moglie e figli”

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento ha inflitto 8 mesi di reclusione a A.F., 35 anni, agrigentino, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, con l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza. L’uomo era stato fermato mentre, violando gli obblighi impostigli dall’autorità giudiziaria, era a bordo di un autobus che lo stava portando in Germania dalla famiglia. L’uomo si è difeso dicendo che doveva recarsi nel paese tedesco per assistere la moglie e uno dei figli malato. Il pm aveva chiesto una condanna maggiore ma il giudice accogliendo in parte la richiesta della difesa, rappresenta dall’avv. Pilano, ha inflitto “solo” 8 mesi.


Dal Web


  • Agrigento

    M5S, stasera i nomi dei candidati al Parlamento: chi corre in provincia di Agrigento

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Agrigento

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361