Agrigento, accusato di calunnia: assolto l’agente Giuseppe Boccadoro

Redazione

Agrigento

Agrigento, accusato di calunnia: assolto l’agente Giuseppe Boccadoro

di Redazione
Pubblicato il Gen 27, 2017
Agrigento, accusato di calunnia: assolto l’agente Giuseppe Boccadoro

L’agente della Direzione Investigativa Antimafia, Giuseppe Boccadoro, è stato assolto dal Tribunale di Agrigento dall’accusa di calunnia “perchè il fatto non sussiste”. A disporlo il gup Stefano Zammuto che ha scagionato l’agente dall’accusa nata da una vicenda familiare con l’ex moglie.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361