Agrigento, processo Ecap: scontro in Tribunale, accuse all’ex presidente Valenza

Redazione

Agrigento

Agrigento, processo Ecap: scontro in Tribunale, accuse all’ex presidente Valenza

di Redazione
Pubblicato il Lug 11, 2017
Agrigento, processo Ecap: scontro in Tribunale, accuse all’ex presidente Valenza

Si è svolta ieri, nel Tribunale di Agrigento, una udienza del processo denominato “Ecap” dall’inchiesta che ha coinvolto l’istituto di formazione e i suoi vertici. In aula è stata sentita una ex dipendente dell’ente che ha raccontato dei contrasti avuti con l’avvocato Ignazio Valenza, ex presidente dell’istituto, contrasti che sarebbero sorti perchè,secondo quando dichiarato dalla donna, questa si sarebbe rifiutata di firmare le buste paga senza aver percepito lo stipendio. “I guai – ha raccontato la donna – sono inziati nel 2011, quando l’Istituto non iniziò a pagare gli stipendi con regolarità. Chiesi spiegazioni a Valenza, poi mi fu chiesto di firmare le buste paga e mi rifiutai di farlo”. Valenza si è sempre difeso dall’accusa dichiarando di aver chiesto la firma per questioni contabili. L’impiegata si è costituita parte civile al processo, ed insieme a lei anche la figlia ha scelto questa strada.Nella vicenda sono coinvolti anche due marescialli dei carabinieri: Antonio Arnese, ex comandante del Nucleo Ispettorato del lavoro, accusatpo di corruzione perchè, secondo l’accusa, avrebbe barattato l’assunzione della moglie presso l’istituto in cambio di una ispezione “blanda e lacunosa”, e Vincenzo Mangiavillano, ex comandante del nucleo di polizia giudiziaria, accusato di aver rivelato al collega l’indagine in corso. Scintille in aula tra l’avvocato Antonino Gaziano, difensore di Valenza, e la teste. Per la difesa le accuse sono “tutte false”.


Dal Web


  • Agrigento

    M5S, stasera i nomi dei candidati al Parlamento: chi corre in provincia di Agrigento

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Agrigento

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361