Accusato di truffa e frode fiscale, obbligo dimora per deputato Genovese

Accusato di truffa e frode fiscale, obbligo dimora per deputato Genovese

0
SHARE

Il deputato Francantonio Genovese e’ tornato in liberta’ dopo 19 mesi fra arresti domiciliari e restrizione in carcere per truffa e frode fiscale nell’ambito di una inchiesta della Procura di MESSINA sui ‘corsi d’oro’ nella formazione professionale in Sicilia. Ieri pomeriggio e’ stato notificato a Genovese nella sua casa di Ganzirri il provvedimento che gli restituisce la liberta’. Permane pero’ l’obbligo di dimora e il deputato non potra’ allontanarsi da MESSINA. La difesa si sta comunque attivando per chiedere la revoca dell’ulteriore provvedimento che ne impedisce lo svolgimento delle sue funzioni di parlamentare.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY