Agrigento, al via gli scavi teatro Akragas, Alfano: “Sicilia come la Florida”

Agrigento, al via gli scavi teatro Akragas, Alfano: “Sicilia come la Florida”

0
SHARE

La Sicilia, io ne sono convinto dentro il mio cuore prima ancora che dentro la mia testa, puo’ essere per l’Europa cio’ che la Florida e’ per gli Stati Uniti d’America con un di piu’ di beni culturali e con un di piu’ di storia che noi mettiamo a disposizione non solo dell’Europa, ma di tutto il mondo”. Lo dice il ministro dell’Interno Angelino Alfano giunto a Casa Sanfilippo, nella Valle dei Templi , per illustrare – assieme ai dirigenti del Parco archeologico ed ai rappresentanti del Politecnico di Bari e dell’universita’ di Catania – i dettagli della nuova campagna di scavi che potrebbe portare alla luce il teatro dell’antica Akragas. “Per fare questo – ha aggiunto il ministro – noi dobbiamo migliorare una serie di performance dal punto di vista della ricettivita’ e dal punto di vista degli investimenti. E’ il momento storico giusto perche’ e’ cambiata la narrativa sulla Sicilia. Secondo voi, nella Colombia, ai tempi di Pablo Escobar, era possibile incentivare il turismo? Era impossibile”. Per Alfano: “E cosi’ nei tempi delle bombe in Sicilia e della mafia che appariva vincente, sarebbe stato possibile fare una narrativa con una Sicilia dello sviluppo e del rilancio? Con questa mafia che lo Stato ha messo in ginocchio, anche se non ha battuto definitivamente, e con questa idea che il bene in Sicilia sta prevalendo sul male, e’ possibile costruire una nuova narrativa della Sicilia capace di attrarre i turisti e di trasformare la Sicilia nella Florida d’Europa”. “La Sicilia – ha concluso – ha un turismo che cresce dieci volte in piu’ rispetto alla media di crescita nazionale del Paese”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY