Agrigento, turista chiama albergo e scopre furto: un denunciato

Redazione

Agrigento

Agrigento, turista chiama albergo e scopre furto: un denunciato

di Redazione
Pubblicato il Dic 1, 2015

Un receptionist del prestigioso hotel palermitano Villa Igiea e’ stato denunciato per furto ai danni di un turista statunitense di 78 anni, ospite dell’albergo a cinque stelle: nell’abitazione del dipendente di 39 anni, sono stati trovati portafogli, carte di credito, 600 dollari e banconote turche. Adesso l’impiegato rischia un processo e il licenziamento. Il turista aveva dimenticato i valori nella cassaforte della propria camera e aveva cercato di recuperarli chiamando la reception e fornendo il codice segreto per aprire il contenitore blindato: l’uomo, che aveva preso la telefonata, aveva fatto finta di non essere riuscito ad aprire. Successivamente il turista, che aveva lasciato Palermo ed era in visita ad Agrigento, si era insospettito e aveva richiamato l’albergo, trovando un altro addetto alla reception, che era andato a controllare e aveva trovato la cassaforte vuota. Immediata la denuncia, presentata ai carabinieri di Agrigento, che si sono messi in contatto con i loro colleghi di Palermo: era cosi’ scattata la perquisizione. L’indagine e’ condotta dal sostituto procuratore Gery Ferrara.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361