Aragona, 27 settembre 2014, ore 12: apocalisse alle Maccalube

Aragona, 27 settembre 2014, ore 12: apocalisse alle Maccalube

0
SHARE

Ad un anno esatto dalla morte dei piccoli Carmelo e Laurica ricordiamo l’vento che sconvolse la vita di una tranquilla famiglia aragonese e creò sgomento e commozione in un tutta la  nazione.

Grandngolo ricorda in sintesi quali furono i fatti.

La tragedia accadde il 27 settembre del 2014 quando un vulcanello sulla collinetta esplose provocando un boato assordante ma soprattutto seppellendo letteralmente due fratellini, Carmelo e Laura Mulone rispettivamente di 10 e 7 anni, che si trovavano in visita alle Maccalube con il padre, Rosario Mulone, carabiniere di Aragona, che aveva deciso di portare i per una passeggiata in occasione del compleanno del piccolo Carmelo.

Improvvisamente la terra comincio’ a tremare, ci fu un’esplosione e si sollevo’ una colonna di fango di 40 metri che seppelli’ i due bambini. Il padre venne trascinato via e salvato dalla Protezione civile.

La bambina fu ritrovata subito, mentre il corpo del fratellino fu recuperato solo in serata. Dopo mesi di indagini, la procura ha individuato nei gestori della Riserva i responsabili del fatto: non avrebbero messo in sicurezza l’area. Domenico Fontana e’ anche il presidente di Legambiente Sicilia.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *