Armi e droga: giovane finisce agli arresti domiciliari

Armi e droga: giovane finisce agli arresti domiciliari

0
SHARE

I carabinieri hanno arrestato un giovane palermitano trovato in possesso di mezzo chilo di hashish e una pistola. Ai domiciliari e’ finito Domenico Anzalone, di 20 anni. I militari lo hanno sorpreso e bloccato in via Leonardo Pisano, a PALERMO. All’interno di un marsupio nascondeva 3 panetti di hashish del peso complessivo di circa 288 grammi; 68 involucri di plastica trasparente contenenti hashish per altri 182 grammi; 19 involucri di plastica trasparente contenenti sempre hashish per complessivi 30 grammi; un sacchetto di plastica trasparente contenente varie bustine di plastica vuote, utilizzate per confezionare la droga; altro materiale per il confezionamento e la somma di 6,50 euro. I carabinieri hanno poi trovato in una tasca del jeans del giovane un mazzo di chiavi, che apriva una porta metallica di una stanza situata di fronte alla scala dell’abitazione della sua abitazione. All’interno del locale, su un tavolo, sono state trovate alcune bustine di plastica dello stesso tipo di quelle rinvenute nel marsupio, un accendino, un barattolo con all’interno sostanza polverosa di colore bianco, una forbice e, avvolta in uno straccio, una pistola semiautomatica Astra Cub, calibro 22 short priva di serbatoio. All’indagato sono stati concessi gli arresti domiciliari.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *