Blitz di Polizia “Titano” e banconote false: scarcerato agrigentino coinvolto

Blitz di Polizia “Titano” e banconote false: scarcerato agrigentino coinvolto

172 views
0
SHARE

Accogliendo le istanze del difensore, l’ avvocato Daniele Re, il Tribunale del Riesame di Bologna ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare a carico di Emanuele Scarpato, 41 anni, l’agrigentino arrestato insieme ad altri 29 indagati in tutta Italia lo scorso 9 giugno nell’ ambito dell’ inchiesta antidroga e per spendita di banconote false cosiddetta “Titano” condotta dalla Squadra Mobile di Rimini, in collaborazione con le Questure di Agrigento, Milano, Ancona, Ravenna e Pesaro. L’ avvocato Daniele Re ha eccepito, con successo, l’ insussistenza dei gravi indizi di colpevolezza. Pertanto, ad Emanuele Scarpato è stata restituita la libertà.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *