Calcioscommesse, procuratore Cataldi: “Sul caso Messina ci saranno ulteriori evoluzioni”

Redazione

Giudiziaria

Calcioscommesse, procuratore Cataldi: “Sul caso Messina ci saranno ulteriori evoluzioni”

di Redazione
Pubblicato il Set 27, 2017
Calcioscommesse, procuratore Cataldi: “Sul caso Messina ci saranno ulteriori evoluzioni”

“Sul caso del Messina ci saranno delle evoluzioni ulteriori. Questo è l’ultimo caso. Meno di una settimana fa c’è’ stata la comunicazione di conclusione delle indagini da parte del sostituto procuratore di Messina, Francesco Massara. Abbiamo avuto un incontro con il nuovo procuratore De Lucia che è un ex magistrato dell’Antimafia e che ha curato vari aspetti oltre a quello emergente delle partite che risultato alterate nei due anni di indagine”.

Lo ha detto il super procuratore dello sport, il generale Enrico Cataldi, che coordina le attività investigative delle varie procure federali all’Adnkronos a margine del meeting internazionale anti match fixing formula, sull’inchiesta del Pm Massara sul Messina calcio.

“Le indagini partono quando il vicepresidente del Messina venne indagato per associazione di stampo mafioso connessa ai videopoker ma questa indagine nacque da una dichiarazione del presidente che segnalammo noi e demmo la stura alle indagini perché il portiere in una partita fece delle uscite a vuoto macroscopiche e il presidente disse questo non lo faccio giocare più”, ha concluso


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361